Super Enalotto

Lotto

Totocalcio

Totogol

Big Match

Tris

Big Race

Sistemi

Metodi Lotto

Software

Servizi

News!!

 

Smorfia

Locandine

Forum

Link utili

Scommesse

Informazioni

Iscrizione

Cerca Ricevitorie

Chi Siamo

Info@Ricevitorie

Suggerimenti

webmaster

Privacy and Cookie Policy

 

 
 
 
 

Curriculum professionale di Carlo Fagioli

Dal 1975 in poi si è dedicato, con grande profitto, alla ricerca di soluzioni primato nel campo dei "ridotti" ad uso dei concorsi a pronostico totocalcio, totogol, ecc.
In assoluto è lo studioso italiano con il maggior numero di primati, nel campo dei "ridotti incondizionati" (dodici), ad uso del totocalcio e Totip+.
E' anche lo studioso che detiene il primato del più piccolo "ridotto incondizionato" realizzato negli ultimi 45 anni (9 Doppie-colonne 62, ex 64 fino al 1983).
Su proposta del dott. Argentieri (Direttore Totocalcio di quel periodo), per la genialità delle sue opere, è nominato nel 1982 Consigliere dell'A.O.S.I. (Albo d'Oro della Sistemistica Italiana), del quale assume la carica di vice-presidente nel 1991.
Dal 1996 (si legga "La Voce del Tabaccaio" n° 24 del 24 giugno 1996*) è stato riconosciuto anche lo studioso con il maggior numero di primati mondiali (sei).
Infatti, contattato dal prof. Michele Elia (docente di "Teoria dei codici "al Politecnico di Torino e già responsabile del palinsesto RAI del Consorzio Nettuno), sono stati confrontati i risultati ottenuti da alcuni matematici di fama internazionale (si legga "The American Mathematical Monthly" di agosto-settembre 1995 l'articolo a firma Litsyn, Ostergard, Hamalainen) con quelli di omologazione A.O.S.I.. In seguito a queste verifiche è stato redatto un articolo, di prossima pubblicazione, a firma congiunta Michele Elia - Carlo Fagioli - Heikki Hamalainen, nel quale è presentato un sistema-primato di Carlo Fagioli.

Collaborazioni con rubriche totocalcio ed altri giochi dedicate alla sistemistica:

"Nuovo Totoguida Sport" dal 1976 al 1978, dal 1984 al 1986, dal 1989 al 1999.
"Semaforo" (rivista dei Vigili Urbani di Roma) nel 1977.
"Paese Sera" dal 1977 al 1982.
"Corriere dello Sport" dal 1990 al 1992 (progetto "supplemento giochi",
"quotidiano dei mondiali 1990", inserto "Totopiù" del venerdì).
"Totocorriere" dal 1987 al 1989 e dal 1999 al 2000.

"Scommesse Sportive" attualmente.

Direzioni/Direzioni editoriali/Direzioni tecniche:

"Totocorriere" dal 1978 al 1983 (ne è stato anche il fondatore ed editore nel predetto quinquennio). In questo periodo, tra gli altri, ha chiamato, tra gli altri, a collaborare a Totocorriere Nando Martellini, Paolo Valenti, Sandro Ciotti, Aldo Biscardi, Riccardo Lattanzi.

"Ciao 90" dal 1989 al 1990.

Totoguida Mese dal 1990 al 1992.

Conduzioni televisive, partecipazioni radiofoniche e iniziative di vario genere:

Partecipazione a trasmissioni televisive e radiofoniche RAI in qualità di esperto ("Lettere al Direttore" su RAI 1, condotta da Fortunato Pasqualino e con la partecipazione straordinaria di Renato Montalbano, nel 1977 e 1979; "Apriti sabato", condotta da Fortunato Pasqualino e con la regia di Marco Zavattini; GR1, interviste a cura di Bruno Gentili).

Partecipazioni, dal 1980 al 1988, a varie rubriche tecnico-sportive su numerose emittenti ("GBR", "TMC canale 21", "T.R.E.", "TeleLazio", "Rete Oro", ecc.)

"La schedina di Teleregione" (canale 45 di Roma) dal 1980 al 1983, in qualità di conduttore.

Organizzazione e presentazione, in anteprima televisiva nazionale, della validatrice MAEL (1981) a Teleregione, con la partecipazione dell'intero staff dirigenziale della MAEL, del dott. Bilancioni (Direttore dei Servizi Totocalcio), Mario Scarabello (presidente UTIS), Mario Pennacchia (Direttore della redazione romana della Gazzetta dello Sport), Fortunato Pasqualino (Dirigente RAI).

"Diretta delle partite di calcio", conduttore in coppia con Mario Mattioli (attualmente giornalista sportivo della Rai), dal 1982 al 1983.

Organizzazione e presentazione, unitamente a Pippo Baudo e Nando Martellini, della "Festa del Ricevitore" (1994) tenutasi presso l'Aula Magna dell'Ergife Hotel. Ha partecipato alla manifestazione una rappresentanza qualificata della FISD (tra gli altri il presidente prof. Vernole e Clay Regazzoni).


Ideazione di software e condizionamenti sistemistici

Inventa nel 1982 la "colonna-filtro" (base di tutte le elaborazioni computerizzate nei programmi sistemistici), impiegata per la prima volta nel programma "Totocomputer " (per Olivetti M20), realizzato da Giovanni Garrisi in collaborazione con Roberto Di Nasso e Carlo Fagioli.

"Totomania" per Commodore 64, primo programma a stampare su schedine, nel 1986, con stampanti Commodore e ad utilizzare procedure di tipo AND, OR e LINK (poi universalmente impiegate in quasi tutti i programmi commerciali).

"Totomania statistiche" (1987), primo programma commerciale ad occuparsi di tale aspetto.

"Evolution" per Commodore 64 (1987).

"Totomania" per MS-DOS (1989).

"Una Strada Vincente" per MS-DOS (1992-1997).

"Sistemista Fai da te" (modello per la realizzazione "manuale" di ridotti-totocalcio, 1993).

"Sistemi a Combinazione" (totocalcio e totogol) per Windows 3.1 e successivi, diffuso in centinaia di migliaia di copie attraverso le riviste "Computer Magazine", "Mio Computer" (1996-1997) e successivamente come supplemento al Totocorriere (1998).

"Il Cesto della Fortuna" per Windows 95 e successivi (1997), scomposizione di un grande sistema Superenalotto di 90 numeri con ripartizione omogenea, tra quelle proposte, di oltre 10.000 schedine vincenti (diffuso in più di 800 Ricevitorie, dalla Toto And Service).

Il "Cercasistemi" (2000) per Window 95 e successivi, realizzato dalla SoftVision, programma per l'individuazione dei sistemi statisticamente a maggiore/minore frequenza di vincita in un campione di indagine preimpostato (per Totogol, Enalotto e Lotto).

 

Tutte Le News

Per i Ricevitori e per gli appassionati la nuova sezione di Ricevitorie.it  dedicata alle news.

Entra nel Nuovo Forum per i Ricevitori e per tutti gli appassionati dei concorsi a Pronostico italiani. Entra
 

Entra in Chat!!!