IPPODROMO DI NAPOLI "AGNANO"

Fra la tenuta degli Astroni e le Terme di Agnano si trova il comprensorio che ospita l'ippodromo napoletano dei galoppo e dei trotto. L'area complessiva di 476.000 mq, di cui circa 45.000 sono riservati ai pubblico, 204.000 alle piste da corsa dei galoppo e del trotto, 126.000 a quelle di allenamento, 39.000 alle scuderie mentre quasi 62.000 mq sono destinati ad altri usi.
Per il galoppo presente una unica pista, in erba, di forma ovale, con uno sviluppo di 2.450 metri e una larghezza che oscilla tra il valore minimo di 20 e un valore massimo di 30 metri. La dirittura di arrivo di 1.000 metri mentre la pendenza del 2%. Il fondo della pista a base di terreno vegetale, con un manto erboso all'interno della pista da corsa. Per quanto riguarda, invece, l'allenamento, l'ippodromo dispone di 3 piste, una in erba e 2 in sabbia. La pista in erba presenta una lunghezza di 2.350 metri, una larghezza media di 25 e una dirittura di 800 metri. La prima pista in sabbia lunga 1.100 metri ed larga 12; la seconda pista in sabbia, invece, ha una lunghezza di 500 m e una larghezza di 20 m. Per il passeggio dei cavalli vengono usati due tondini con fondo in tufo e manto sabbioso. L'innaffiamento delle piste assicurato da autobotte e da un impianto fisso azionato manualmente.
Il settore delle scuderie (823 boxes), comuni per il galoppo e per il trotto, comprende 135 sellerie, diversi magazzini, 3 mascalcie, una letamaia, 1 ambulatorio veterinario, alcuni boxes di isolamento, alloggi e servizi per il personale, mensa, ristorante, bar e parcheggio riservato.
Il pubblico dispone di uno spazio recintato, in grado di ospitare fino a 30.000 spettatori con 3.000 posti a sedere, di un parcheggio esterno all'ippodromo, di un ristorante, di una tavola calda e di un bar. Vi sono, inoltre, alcuni parcheggi riservati al personale dell'ippodromo e alle forze di Polizia.
L'ippodromo attrezzato per lo svolgimento di corse in notturna.
Quattro telecamere riprendono le corse mentre il pubblico pu seguire le competizioni da 12 monitors. L'ippodromo dispone di un fotofinish e di 4 macchine di partenza a comando elettrico, di cui tre a 4 porte ed una a 8 porte.
Tutte le scommesse al totalizzatore sono gestite elettronicamente sia per I accettazione che per il pagamento; quote eventuali per il vincente e l'accoppiata ed informazioni sulle altre scommesse sono fornite al pubblico in continuo aggiornamento mediante un apposito sistema televisivo. Il sistema di raccolta delle scommesse completato dagli allibratori e da un'agenzia ippica.