IPPODROMO DI AVERSA "CIRIGLIANO"

L'ippodromo si trova nella zona della citt destinata agli impianti sportivi. L'area occupata dal comprensorio di 118.000 mq; di questi, 19.000 sono per il pubblico, 72.000 ospitano la pista da corsa e quella di allenamento, 21.000 le scuderie, mentre altri 6.000 mq sono variamente utilizzati.
La pista da corsa, lunga 804,50 metri ad 1 metro dalla corda interna, in corrispondenza delle diritture ha una larghezza massima di 21 metri, mentre, in corrispondenza delle curve, presenta una larghezza minima di 18 metri. Il fondo pista, in materiale tufaceo, ricoperto dal manto sabbioso, spesso 1,5 cm, formato da sabbia di fiume prelevata a monte. Per un completo ricambio del manto occorrono 350 mc di materiale. La dirittura presenta una pendenza dei 3,5%; le curve, una pendenza massima dell'11%. La pista munita di guard-rail bullonato, su staffe d'acciaio, ancorato al terreno con getto di conglomerato cementizio e sottostante bauletto di calcestruzzo, ed esternamente recintata in ferro.
La pista di allenamento, lunga 763 metri ad 1 metro dalla corda interna, si trova nella stessa area di quella da corsa. L'innaffiamento delle piste assicurato da 5 pozzi con pompe sommerse.
il settore scuderie (324 boxes) comprende: un magazzino, una mascalcia, servizio veterinario, boxes di isolamento, alloggi e servizi per il personale, mensa, bar e un parcheggio riservato.
Il pubblico dispone di una tribuna, in grado di accogliere 15.000 spettatori con 2.000 posti a sedere, di una gradinata scoperta per 500 persone, di un parcheggio per 650 vetture, di una tavola calda, di un bar e di una tabaccheria.
 L'ippodromo attrezzato per lo svolgimento delle corse in notturna.
Tre telecamere riprendono le competizioni. Il pubblico pu seguire le corse attraverso 6 monitors. L'ippodromo dotato di fotofinish e di 2 autostarts.
Tutte le scommesse al totalizzatore sono gestite elettronicamente sia per l'accettazione che per il pagamento; quote eventuali per il vincente e l'accoppiata ed informazioni sulle altre scommesse sono fornite al pubblico in continuo aggiornamento mediante un apposito sistema televisivo. Il sistema di raccolta delle scommesse completato dagli allibratori e da un'agenzia ippica.