IPPODROMO DI MONTECATINI "SESANA"

Il comprensorio dell'ippodromo si trova a sud-ovest della citt e dispone un'area di 130.000 mq, di cui 30.000 sono riservati al pubblico, circa 17.000 alla pista da corsa, 7.000 a quella di allenamento, 31.000 alle scuderie e 45.000 sono destinati a vari usi.
La pista da corsa, lunga 804,50 metri ad 1 metro dalla corda interna, ha una larghezza massima di 21,45 m nella dirittura opposta alla tribuna ed una minima di 17,30 in corrispondenza della curva "Torrente Borra". Tufo, pozzolana e lapilli sono i materiali costituenti il fondo pista, il quale stato rialzato di 50 CM. Il manto sabbioso, spesso 2 cm, composto di sabbia di fiume che ha subito un trattamento di doppio lavaggio. Per un completo ricambio occorrono 240 mc di materiale. La dirittura presenta una pendenza dei 3% ; le curve, una pendenza massima dei 10%. La pista munita di guard-rail, costituito da nastri in acciaio da 2 mm e da supporti realizzati con lo stesso materiale, ed esternamente recintata con una inferriata alta 1 metro, sistemata in un muretto di cemento armato.
La pista di allenamento, lunga 629,44 metri ad 1 metro dalla corda interna, si trova nella stessa area della pista da corsa. Un tondino in sabbia consente il passeggio dei cavalli. L'innaffiamento delle piste assicurato da autobotte.
Il settore scuderie (447 boxes) comprende 53 sellerie, 30 fienili, 14 magazzini, 5 mascalcie, un tondino di esercizio coperto, una clinica veterinaria con laboratorio d'analisi, boxes di isolamento, alloggi e servizi per il personale, mensa, ristorante, bar e parcheggio riservato.
Il pubblico dispone di uno spazio recintato capace di ospitare 15.000 spettatori, con 2.900 posti a sedere, un parcheggio interno all'ippodromo con 2.000 posti macchina, un ristorante, una tavola calda, 3 bar e un parco-giochi. Il parterre si presenta con una forte pendenza, in modo da favorire una migliore visione delle corse. I picchetti degli allibratori sono situati a ridosso della tribuna; la loro copertura stata realizzata mediante il prolungamento della tribuna, che ha permesso anche la creazione di ulteriori 400 posti a sedere.
Lippodromo attrezzato per lo svolgimento delle corse in notturna.
Nell'ippodromo in funzione un sistema televisivo a colori a circuito chiuso, attraverso il quale gli spettatori possono seguire in diretta e in differita le varie corse. Inoltre, l'impianto dotato di fotosprint e di 2 autostarts.
Tutte le scommesse al totalizzatore sono gestite elettronicamente sia per l'accettazione che per il pagamento; quote eventuali per il vincente e l'accoppiata ed informazioni sulle altre scommesse sono fornite al pubblico in continuo aggiornamento mediante un apposito sistema televisivo. Il sistema di raccolta delle scommesse completato dagli allibratori e da un'agenzia ippica.